Storia contemporanea dell'Europa Orientale
e Centro-orientale
 
Sito curato da MICHELE RALLO
 

UN PUNTO DI VISTA ITALIANO

 
 

Benvenuti in www.europaorientale.net, il sito diretto da Michele Rallo e consacrato alla storia contemporanea dell’Europa Orientale, dal Congresso di Vienna ad oggi.
Il sito è ormai quasi del tutto operativo: tutte le sezioni sono attive, ed altrettanto può dirsi per la maggior parte delle sottosezioni.
Possiamo, dunque, considerare pienamente raggiunto il primo traguardo che avevamo indicato all’inizio della nostra attività nel 2007 (assicurare almeno un contenuto – testo o illustrazione – a ciascuna delle sezioni e sottosezioni) e siamo, quindi, passati al secondo stadio, quello relativo all’arricchimento delle singole sottosezioni. Abbiamo, anzi, varato nuove sezioni (una dedicata alla cronologia ed una alla cartografia storica); e recentemente – prendendo le mosse dalla cosiddetta Guerra del Caucaso – abbiamo creato uno spazio consacrato alla storia di oggi, dell’Europa Orientale e non solo.
L’obiettivo finale resta quello che avevamo indicato sin dal nostro esordio: realizzare il sito più completo fra quelli dedicati allo studio della storia contemporanea dell’Europa Orientale, ricco di saggi e monografie, ma anche di tavole cronologiche, di schemi, di tabelle riassuntive, di mappe, di fotografie, di iconografia di vario genere, di registrazioni sonore e di brevi filmati. Intendiamo diventare punto di riferimento per studiosi ed amatori, e vogliamo soprattutto essere utili alla platea degli studenti universitari, specie a quanti si cimentano in una tesi di laurea che attiene alla storia dell’Europa Orientale.
Un’ultima, doverosa notazione. Sui fatti della storia abbiamo una nostra visione e una nostra interpretazione. Non lo nascondiamo. Ma faremo di tutto per essere il più possibile obiettivi, distaccati ed imparziali. Contiamo di riuscirci, almeno per un buon 90%.
L’unica cosa che non potremo dimenticare è di essere italiani. E l’Italia – dalla costituzione del Regno ed almeno sino a tutta la seconda guerra mondiale – ha svolto un ruolo di primo piano nelle vicende politiche, diplomatiche, dinastiche di molti paesi dell’Europa Orientale. Per ciò, il nostro sarà comunque un punto di vista italiano, un punto di vista nazionalista italiano.

Settembre 2008

 

 
.

Storia contemporanea dell'Europa Orientale :: 2007

Risoluzione consigliata 1024x768
All rights reserved